• Piazzetta Portichetti 3, 37123 Verona
  • +39 045 597004
  • +39 379 105 8084

Amore a prima vista. Questa è Verona



03.06.2019

Verona, città dell'amore

Se ami qualcuno portalo a Verona... perché Verona è la città dell'amore! Non a caso Shakespeare ha deciso di ambientare qui la tragica vicenda degli innamorati Romeo e Giulietta: una storia che si svolge tra i luoghi storici di questa magica città. Scopri quali non puoi assolutamente perderti se soggiorni a Verona!

Verona, si sa è la città dell'amore, la terra d'elezione che William Shakespeare ha scelto per ambientare la tragica storia degli innamorati più famosi della letteratura occidentale: Giulietta e Romeo. Verona però è molto di più! Città ricca di storia che, in più di 20 secoli, ha visto succedersi le dominazioni di popoli diversi, ciascuno con una propria identità culturale e che hanno lasciato una loro impronta distintiva sulla città con edifici pubblici, opere d'arte, teatri, chiese, ponti e tanto altro ancora. Un "melting pot" architettonico e culturale che ha reso Verona la città d'arte che è oggi! Un vero e proprio amore a prima vista. Ti basterà vederla per innamorartene subito. Ma cosa non puoi assolutamente perderti di questa magica città? Te lo spieghiamo noi.

Verona offre un'ampia scelta di attività per chi intende trascorrere una piacevole vacanza. Tante possibilità declinate secondo i propri gusti e le proprie preferenze. La città infatti, ti offre diversi percorsi per scoprire tutte le diverse angolature della sua poliedrica personalità.
 

Verona: un salto indietro nel tempo

Cominciamo dalle indicazioni forse più ovvie ma per questo non meno importanti. Un tour storico è infatti d'obbligo in questa magica città! Verona ha infatti una storia lunga alle sue spalle: la zona dove oggi sorge la città si presume fosse abitata fin dal neolitico ma i primi contatti della popolazione autoctona con la civiltà romana risalgono all'incirca al III secolo a.C.. Verona diventa però una città romana a tutti gli effetti solo nella prima metà del I secolo a.C.; da qui poi il susseguirsi degli eventi e delle dominazioni, Romani, Longobardi, Veneziani e Spagnoli, solo per citarne alcuni, lasciarono un segno indelebile sulla fisionomia della città. Il centro storico di Verona, infatti, è ricco di monumenti che rispecchiano ciascuno una diversa fase della sua storia. Quello più famoso è sicuramente l'Arena, anfiteatro risalente all'epoca romana eretta nel I secolo d.C.. Sempre di epoca romana sono la suggestiva Piazza Erbe, costruita sull'antico foro, e ponte Pietra, il più antico di Verona, oggi in parte ricostruito perché fatto saltare dai nazisti nel 1945 durante la ritirata.

Della Verona medioevale i monumenti più famosi sono sicuramente Castelvecchio che è il più importante monumento militare della signoria Scaligera, dinastia che governò sulla città per centoventicinque anni, a cavallo tra il XIII e il XIV secolo, il cui stemma araldico, la scala, è diventata con il tempo il simbolo stesso della città. Il castello oggi ospita uno dei più importanti e suggestivi musei della città di Verona, dedicato soprattutto all'arte italiana ed europea. Un'altra sosta obbligata è quella alle Arche scaligere, un complesso monumentale funerario in stile gotico dove sono stati sepolti alcuni membri illustri della casata degli Scaligeri, tra cui il più grande Signore di Verona, Cangrande I della Scala.

Della Verona Ottocentesca invece possiamo citare innanzitutto Palazzo Barbieri, edificio in stile neoclassico eretto nella prima metà del XIX secolo, pesantemente danneggiato dai bombardamenti subiti dalla città durante il secondo conflitto mondiale. Situato nella piazza centrale di Verona, Piazza Brà, vicino alla più famosa Arena, ad oggi è la sede del comune di Verona. Un altro monumento di questa epoca è una vera e propria chicca: parliamo di Castel San Pietro, un edificio militare costruito sul colle San Pietro, una spianata in cui, in età romana, si trovava un tempio collegato al sottostante Teatro Romano e che oggi offre una vista panoramica mozzafiato di Verona dall'alto (ancora più bella con il tramonto).

Ricorda: questo è solo un assaggio dei luoghi storici che potrai visitare a Verona! Leggi il nostro blog per saperne di più.
 

Verona: a tavola con passione

Un'altra proposta molto gettonata è quella di fare un tour enogastronomico perché Verona, come la sua provincia, da questo punto di vista, sono un territorio davvero ricco di eccellenze. Il viaggio, la scoperta di un posto nuovo, implicano infatti anche l'assaporare la tradizione culinaria del luogo. La cucina veronese è, sin dalle sue origini, povera, ma nonostante questo, ricca di gusto e fortemente legata alle tradizioni. 

I piatti tipici della cucina veronese sono tanti ma i più famosi, quelli che non puoi non assaggiare, sono sicuramente: i formaggi, come l'Asiago o il Monte Veronese, il lesso con la pearà, la pasta e fasoi, il famoso risotto al Tastasal, e, soprattutto, il Re dei dolci natalizi, il pandoro. Per non parlare dei vini, bianchi o rossi che siano! Amarone, Ripasso, Bardolino, Custoza, Soave sono solo alcuni dei vini più conosciuti ed apprezzati.

Per scoprire tutte le altre prelibatezze che Verona può offriti a tavola leggi il nostro blog!
 

Verona: una città che è lode al teatro

Verona è una città dalla profonda vocazione teatrale: tante sono le compagnie e le strutture che ospitano delle mise en scène. Spettacoli itineranti, come quello estivo di Giulietta e Romeo, teatri maggiori e minori dove vanno in scena opere di tutti i tipi, dei grandi autori più blasonati ma anche dei testi in dialetto veronese scritti e monatti da piccole comapagnie di paese. Insomma, nel panorama teatrale veronese puoi trovare di tutto e di più! 

Non dimentichiamoci però dei due teatri più in vista della città: l'Arena che, oltre ad ospitare ogni estate il celeberrimo Arena di Verona Opera Festival di musica lirica, conosciuto e apprezzato a livello internazionale, è scenario suggestivo per concerti e manifestazioni davvero spettacolari. Infine troviamo il Teatro Romano, un suggestivo teatro all'aperto costruito nel I secolo a.C ai piedi del colle San Pietro, sulla riva sinistra dell'Adige dentro il perimetro delle mura romane di Verona. È proprio qui che si svolge, ogni anno, l'Estate Teatrale Veronese, manifestazione con un programma fitto, variegato e ricco di nomi importanti della musica e del teatro.

Insomma, per passare una serata diversa dal solito le possibilità sono davvero tante e diversissime. Rimani sempre aggiornato: scopri i nostri suggerimenti per vivere al meglio il tuo soggiorno a Verona leggendo nel news del nostro blog!

in pieno centro città

Cinque si trova a San Zeno, un quartiere a circa 900 metri dal centro storico di Verona, il cui cuore pulsante può essere individuato nella suggestiva Piazza Brà, un luogo dove storie e architetture di secoli diversi si amalgamano armoniosamente. Cinque è situato in un luogo davvero strategico perché si trova a circa 12 km dall'aeroporto Valerio Catullo di Verona, raggiungibile su richiesta con il nostro servizio transfert, e a soli 2,5 km dalla stazione di Verona Porta Nuova, facilmente raggiungibile anche grazie al servizio di trasporto pubblico offerto attraverso le linee urbane.

Dove siamo

900 m

DA PIAZZA BRA

1,4 Km

DA VIA MAZZINI

12 Km

DAll'aeroporto
per tenerci aggiornati

Newsletter



immagine Sei convinto
CINQUE ROOMS VERONA

Ti abbiamo convinto?

Vieni a trovarci

Scegli la camera perfetta per vivere il tuo magico soggiorno a Verona, la città dell'amore. Prenota subito!