• Piazzetta Portichetti 3, 37123 Verona
  • +39 045 597004
  • +39 379 105 8084

Cosa vedere a Verona in due giorni: l’itinerario di CinqueRooms



21.11.2019

Verona, città dell'amore, della storia, dell'arte e del teatro: ecco l'itinerario per visitarla in due giorni

Cosa vedere a Verona in due giorni? È una domanda che viene fatta spesso: i weekend fuori porta, nell’ultimo periodo, sono davvero gettonati e Verona è una delle mete preferite dei turisti, perché ha tanto da offrire.

È la città dell’amore, una meta romantica e bellissima. Con i suoi palazzi, le mura e le locande, Verona ha un fascino nobile ed elegante, al quale è impossibile resistere. 
Dunque, vediamo insieme cosa vedere a Verona in due giorni e come godere a pieno di questa meravigliosa città.

Visitare Verona, la città dell’amore

Se vuoi visitare Verona e ti stai chiedendo se è possibile farlo in poco tempo, non ti preoccupare: la città non è particolarmente grande e, per tua fortuna, le principali attrazioni turistiche sono tutte concentrate. Dunque, se vuoi sapere cosa vedere a Verona in due giorni, sappi che si tratta di un gioiellino tutto italiano, che si contraddistingue grazie al suo patrimonio storico e artistico, che ha conferito a questa città il titolo di patrimonio dell’Unesco. La bella città veneta è stata teatro di battaglie e diverse dominazioni, passando dalle mani degli antichi romani agli Asburgo e agli Scaligeri, nobile famiglia che ha governato per oltre un secolo. 

La bellezza di questa città è stata decantata anche da William Shakespeare, il quale non solo ha ambientato la celebre opera “Romeo e Giulietta”, ma anche pièces meno conosciute come “I due gentiluomini di Verona”. Inoltre, la città è celebre nel mondo anche grazie all’Opera: l’Arena di Verona è infatti il più famoso anfiteatro all’aperto, tant’è vero che, durante la stagione estiva, viene organizzato dal 1913 l’Arena di Verona Opera Festival, che propone spettacoli di musica lirica con protagonisti internazionali dell’Opera, richiamando spettatori da tutto il mondo. §

Ma torniamo al nostro itinerario: cosa vedere a Verona in due giorni? Ebbene, le cose da vedere sono molte, ma, come già accennato, non ti preoccupare: le principali attrazioni sono tutte concentrate.
Il nostro consiglio è quello di partire da Piazza Bra, la principale e la più grande della città, sulla quale si erge maestosa l’Arena di Verona, forse il monumento più conosciuto. Si tratta di uno degli anfiteatri antichi meglio conservati della storia: risalente al I secolo d.C., è un grande esempio di architettura romana, secondo solo al Colosseo per fama e notorietà. Insomma, da non perdere! Sempre in piazza Bra, sulla sinistra, potrai ammirare il Liston, un viale molto colorato sul quale potrai incontrare molti ristorantini. 

Passando per via Mazzini, la via più elegante del centro, con tutti i suoi negozietti, puoi facilmente giungere in via Cappello, dove all’imbocco troverai il famoso Balcone di Giulietta, al quale, secondo la tradizione, si affacciava la giovane. Potrai anche visitare la casa, pagando il prezzo del biglietto. Poco distante dalla casa di Giulietta c'è Piazza Erbe, imperdibile. Si tratta di un antico foro romano, piazza del mercato e centro della vita cittadina della città scaligera. Oltre ai banchetti perenni, puoi trovare splendidi edifici, tra cui Palazzo Maffei e la Casa dei Mercanti. Piazza Erbe è una meravigliosa piazzetta davvero suggestiva, presso la quale vale la pena soffermarsi. 

Se non sei ancora soddisfatto e vuoi sapere cosa vedere a Verona in due giorni, tranquillo: ci sono altri posti che vale la pena visitare! Proprio in Piazza Erbe puoi trovare la Torre dei Lamberti, ovvero “il salotto più alto di Verona”. Dai suoi 84m di altezza potrai ammirare il panorama veronese a 360° grazie all’impagabile e meravigliosa vista che offre. Immancabile da visitare è Castelvecchio, tra l’altro situato a pochi minuti a piedi dalle nostre stanze. Attraversato dal fiume Adige, il bel castello è anche sede di una mostra d’arte che può vantare pezzi unici di artisti di fama internazionale come Mantegna, Bellini, Pisanello e Tiepolo.
 

Come visitare Verona in due giorni: le mete meno conosciute

Vi abbiamo già citato tutte le attrazioni turistiche della città, assolutamente da visitare una volta nella vita: ma si tratta anche di mete molto turistiche che spesso oscurano altre perle di questa città, che meritano invece di essere viste. Uno di questi gioielli nascosti è Ponte Pietra: dopo una bella passeggiata lungo fiume potrai arrivare a questo splendido ponte del I secolo a.C, il più antico e il più suggestivo a Verona, situato dove anticamente si trovava un guado. Sopravvissuto a molte alluvioni, una passeggiata sul Ponte è caldamente consigliata, essendo la zona molto carina.

Di fronte a Ponte Pietra c’è il Teatro Romano, ai piedi del colle San Pietro. Recuperato nella seconda metà dell’800, tutti gli anni, durante la stagione estiva, ospita un festival dedicato al teatro shakespeariano e molti concerti e spettacoli. Non a caso, si tratta del più importante teatro romano del Nord Italia, visitabile anche al di fuori degli orari di spettacolo. Proprio di fianco al Teatro Romano potrai vedere delle scale abbastanza ripide: lo sappiamo, l’idea di percorrerle tutte potrebbe non essere particolarmente allettante, ma fidati di noi, perché una volta arrivato in cima non te ne pentirai!

La zona delle Torricelle è una delle più suggestive di Verona, assolutamente imperdibile, soprattutto al tramonto. Questa zona, che deve il suo nome a quattro torri austriache chiamate Torri Massimiliane, è molto bella ed è un’ottima opportunità per i turisti di godere di un panorama a dir poco meraviglioso: dall’alto, potrete vedere la meravigliosa città di Verona e i suoi tetti dall’inconfondibile colore rosso.

Se sei un amante del verde e vuoi sapere come vedere Verona in due giorni godendoti anche un po’ d’aria fresca e di bellezze che la natura offre, allora non puoi non fare una visita al Giardino Giusti. A dieci minuti dall’Arena e vicinissimo al Teatro Romano, è un giardino cinquecentesco in cui potrai ammirare fiori, antichi resti romani, ma anche un meraviglioso viale di cipressi e grotte e un labirinto di siepi, uno dei più antichi in Europa.
 

Verona da visitare: dove assolutamente devi mangiare durante il tuo weekend

Se vuoi scoprire una Verona da visitare, allora non puoi tralasciare il lato culinario del tuo viaggio. Tra le locandine tipiche e buone che ti possiamo consigliare, la prima è sicuramente l’osteria da Ugo. Secondo una leggenda, in questa osteria si incontravano Romeo e Giulietta. Romantico, no? Ebbene, l’osteria da Ugo è il classico esempio di tipica osteria veneta: si tratta di uno dei ristorantini più gettonati di Verona, a pochi passi dal rinomato balcone, ed è un delizioso posto in cui, puoi starne certo, troverai sul menù tutti i piatti tipici della tradizione veneta. 

Altro posto che ti possiamo consigliare è la Locanda 4 Cuochi, a tre minuti a piedi da Piazza Bra. Si tratta di un bell’ambiente curato, con cucina a vista, il cui menù cambia stagionalmente, particolarmente rinomato per i dolci della casa e per la carta dei vini. Da citare anche l’Osteria Ponte Pietra, un locale molto intimo in una delle zone più belle e particolari di Verona, con tanto di vista sull’Adige. Il locale è particolare e il menù propone piatti tradizionali presentati in modo creativo. Conosciuto per la carta dei vini molto curata e i prezzi contenuti, nonostante la bontà e l’alta qualità del piatto. 

Ultima, ma non da sottovalutare, è l’osteria Sottoriva: si tratta di un locale che ha un ampio ventaglio di proposte, tutte molto valide e buone, che possono spaziare dalla cucina veronese a pietanze più universali. Dunque, ottima scelta per quanto riguarda la cucina tradizionale veneta: da provare sicuramente i piatti della tradizione, ma anche i taglieri con le accurate selezioni di salumi e formaggi. Dunque, se stai pensando a cosa vedere a Verona in due giorni, mi raccomando: non dimenticarti di fare un salto in uno di questi ottimi ristoranti! 
 

Cosa vedere a Verona in un giorno

Ma per chi invece ha pochissimo tempo, cosa vedere a Verona in un giorno? Ebbene, come abbiamo già detto, le attrazioni a Verona sono molto concentrate, dunque sono tantissime le cose che puoi fare in una giornata! Abbiamo però deciso di proporti un piccolo itinerario, in modo da indirizzarti nel caso in cui non sapessi cosa vedere a Verona in un giorno. 

Innanzitutto, la prima cosa da fare è recarsi a Piazza Bra: la piazza dell’Arena è ormai diventata iconica e non puoi dire di aver visto davvero la città senza aver passeggiato almeno una volta sul Liston. A questo punto, dopo esserti goduto la bellezza e la vita della piazza, prosegui per via Mazzini. Si tratta della via della movida veneta, la via dello shopping per eccellenza, dove potrai fare qualche spesa e prendere qualche ricordo.

A questo punto, dopo aver fatto la tua passeggiata e aver percorso tutto il viale, ti troverai di fronte a uno svincolo: sulla sinistra vedrai piazza Erbe, mentre sulla destra troverai il balcone di Giulietta. Il nostro consiglio è quello di fare un salto al balcone, dove potrai godere della romantica atmosfera del balconcino e della casa della bella Giulietta, oltre che dei muri pieni di messaggi d’amore di innamorati che da tutto il mondo sono venuti per lasciare prova del loro sentimento.

Ti suggeriamo di fare una pausa caffè: di fianco al balcone, a pochi passi di distanza, c’è la pasticceria Cordioli, storica pasticceria e caffetteria dove potrai gustare un bel dolcetto e bere un caffè caldo. Finita la pausa, a questo punto puoi tornare indietro sui tuoi passi e visitare la meravigliosa piazza Erbe, passeggiando tra i vari banchetti che tra profumi e colori ti conquisteranno. Attraversando corso Sant’Anastasia, dopo esserti fermato per visitare la cattedrale di Sant’Anastasia, puoi finalmente vedere Ponte Pietra e il Teatro Romano. Dunque, se non sapevi cosa vedere a Verona in un giorno, ecco ciò che secondo noi di CinqueRooms bisogna assolutamente fare!

Per la tua vacanza a Verona, scegli CinqueRooms: le nostre stanze, dotate di ogni comfort, saranno perfette per accompagnarti durante il tuo soggiorno. Le nostre camere sono ubicate a pochi minuti a piedi da Castelvecchio e dall’Arena e saranno il tuo asso nella manica per un soggiorno perfetto, all'insegna della comodità e del relax. E non dimenticare: se hai dubbi e ancora non sai cosa vedere a Verona in due giorni, rivolgiti a noi!

in pieno centro città

Cinque si trova a San Zeno, un quartiere a circa 900 metri dal centro storico di Verona, il cui cuore pulsante può essere individuato nella suggestiva Piazza Brà, un luogo dove storie e architetture di secoli diversi si amalgamano armoniosamente. Cinque è situato in un luogo davvero strategico perché si trova a circa 12 km dall'aeroporto Valerio Catullo di Verona, raggiungibile su richiesta con il nostro servizio transfert, e a soli 2,5 km dalla stazione di Verona Porta Nuova, facilmente raggiungibile anche grazie al servizio di trasporto pubblico offerto attraverso le linee urbane.

Dove siamo

900 m

DA PIAZZA BRA

1,4 Km

DA VIA MAZZINI

12 Km

DAll'aeroporto
per tenerci aggiornati

Newsletter



immagine Sei convinto
CINQUE ROOMS VERONA

Ti abbiamo convinto?

Vieni a trovarci

Scegli la camera perfetta per vivere il tuo magico soggiorno a Verona, la città dell'amore. Prenota subito!